Salta al contenuto principale
Tutte le news
Editoriali

Welfare aziendale - Wellness@lameccanica

Come tutti noi sappiamo, solitamente il welfare aziendale è appannaggiodelle grandi aziende. Sul territorio vi sono però dei casi rilevanti di piccole e medie imprese che adottano politiche attente al benessere dei propri collaboratori. E’ il caso di La Meccanica Srl di Cittadella (Padova), azienda leader nella costruzione di macchine e impianti per l’industria mangimistica e per la produzione di pellets dalle bio-masse.
SHARE THIS

La Meccanica è da sempre attenta a cogliere i reali bisogni dei lavoratori ed a tradurli in azioni concrete a tutela dei lavoratori stessi. E’ per questo che l’azienda, in collaborazione con Innova, ha dato avvio ad un piano di welfare aziendale. Il percorso con La Meccanica è iniziato con un’indagine sui bisogni dei lavoratori, grazie alla somministrazione di un questionario.

I risultati della survey sono stati estremamente positivi: il 75% dei dipendenti si sente abbastanza o addirittura molto gratificato dal proprio lavoro e il 92% si dice fiero di lavorare per l’azienda.

Sono stati poi svolti dei colloqui individuali con i dipendenti per verificare e far emergere le diverse tipologie di bisogni. In seguito sono iniziate le azioni di co-progettazione del piano di welfare aziendale e l’individuazione dei servizi a supporto, atti a soddisfare le richieste ed i bisogni emersi durante le fasi precedenti.

In particolare, nel corso del 2015, La Meccanica ha distribuito a tutti i dipendenti la Welfare Card, una carta vantaggi che assicura una scontistica su una serie di esercizi commerciali dell’Alta Padovana. Inoltre, sono state erogate delle borse di studio per i figli dei dipendenti, con assegni da 200 a 600 euro. Ancora, sono state organizzate gite aziendali e attività culturali e sportive con il contributo dell’azienda. La Meccanica è da sempre attenta anche al tema della formazione: è per questo che ha dato vita a LM Space, una academy aziendale e spazio di co-working, che propone corsi su temi legati al settore metalmeccanico e manifatturiero, ma anche percorsi formativi sulle competenze digitali e sul marketing. LM Space mira anche a creare opportunità per i giovani e per il territorio, in un’ottica di welfare generativo territoriale: è il caso, ad esempio, del contest rivolto ai giovani dai 16 ai 25 anni che desiderano presentare un proprio prototipo di automazione al fine di individuare delle possibili applicazioni innovative di Arduino, che possano essere poi utilizzate/implementate dalle imprese locali.

Una passione, quella per la formazione, che da sempre anima l’amministratore unico de La Meccanica, l’Ing. Roberto Reffo, il quale quattro anni fa ha iniziato ad intrecciare un dialogo con gli istituti scolastici del territorio. Ecco che, con altre aziende, l’impresa ha ideato un modello nuovo, quello dell’impresa formatrice, impegnandosi a proporre alle scuole una formazione più attuale, completa e coerente con la realtà economica e produttiva locale, mettendo a disposizione le proprie professionalità interne per affrontare, attraverso interventi formativi dedicati, temi di attualità quali la Responsabilità Sociale d’Impresa, green energy e ICT. Non solo: per fare in modo che gli stage siano esperienze realmente formative e fruttuose sia per l’azienda che per i ragazzi, La Meccanica ha attivato dei corsi di formazione “per formatori”, ovvero dei percorsi che aiutano i tutor ad affiancare gli stagisti.

L’attenzione al tessuto sociale in cui è radicata l’azienda viene inoltre testimoniata dal supporto costante nei confronti di alcune associazioni che operano nel settore sociale. Una di queste realtà è l’Associazione di volontariato Time To Talk, con sede a Cittadella, che fornisce prestazioni gratuite e vuole essere un’occasione di sostegno per le famiglie e le persone in difficoltà. Finora sono stati attivati un Centro di ascolto, uno Sportello di Counselling nelle scuole del comune di Cittadella ed anche un servizio di doposcuola in collaborazione con altre associazioni e cooperative.

“Nessuna organizzazione è un’entità a sé stante; la produttività e l’innovazione vengono fortemente influenzate dall’ecosistema territoriale. Le imprese di successo hanno bisogno di una società sana. Allo stesso tempo, una società sana ha bisogno di imprese di successo.” – dichiara l’Ing. Reffo – “Questa interdipendenza è la base da dove partire per creare crescita economica e benessere sociale. Il costante  impegno che viene profuso giorno dopo giorno per il buon funzionamento e la produttività di La Meccanica viene trasferito con la stessa attenzione verso il territorio che circonda l’azienda, con la consapevolezza e la convinzione che sia possibile innescare un circolo virtuoso che porti benefici a tutti. 

clicca nel seguente link per vedere il video : wellness@lameccanica

(fonte Innova srl - Clara Visonà)

Nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Ho preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali