Salta al contenuto principale
Tutte le news
Press review

Il monitoraggio

Il sistema di produzione di pellet può avvenire manualmente ma la maggior parte delle installazioni è automatizzata per garantire efficienza e uniformità di prodotto.
SHARE THIS
monitoraggio-pellettizzazione

Sebbene il sistema di produzione di pellet possa avvenire manualmente, la maggior parte delle installazioni è automatizzata per garantire efficienza e uniformità di prodotto. Ci sono quattro aspetti che devono essere controllati o monitorati:

  1. il flusso del materiale che entra nel sistema;
  2. il flusso del vapore che entra nel condizionatore;
  3. la temperatura del materiale all’uscita dal condizionatore;
  4. il carico sul motore principale della pressa.

 

È auspicabile che il carico sul motore principale della pressa funzioni almeno dall'85% al 90% della sua capacità nominale massima. Questo carico è determinato dalla quantità di prodotto che passa attraverso la trafila e dalla quantità di lavoro necessario nella trafila per produrre il pellet. Il lavoro svolto nella trafila durante il processo non è facilmente regolabile, a meno che non vengano modificate le trafile o che il flusso del mangime che entra nella trafila venga regolato. La velocità con cui la poltiglia viene spinta nel condizionatore e nello stampo corrisponde alla regolazione utilizzata per controllare il carico sul motore di azionamento della pressa. Quindi, questi due aspetti dipendono dall'automazione.

Il secondo controllo consiste nel monitorare la temperatura della poltiglia e/o il contenuto di umidità quando questa esce dal condizionatore prima di entrare nella camera della trafila. Questo sistema di monitoraggio viene utilizzato per determinare la portata di vapore richiesta nel condizionatore. Una valvola motorizzata a tre vie è installata sul sistema a vapore per controllare la velocità del vapore erogato al condizionatore. I sistemi automatici di controllo del vapore hanno anche una valvola di accensione/spegnimento nella tubazione per interrompere il flusso del vapore quando la macchina si ferma.

Nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Testo semplice

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.
Ho preso visione dell’informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali