Salta al contenuto principale

Asse 3 Azione 3.4.2.

PIANIFICAZIONE STRATEGICA PER SVILUPPO MERCATO MIDDLE EAST

 

 

Asse 3 Azione 3.4.2.
PIANIFICAZIONE STRATEGICA PER SVILUPPO MERCATO MIDDLE EAST

La Meccanica ha voluto perfezionare ed ampliare ancora di più il proprio processo di internazionalizzazione e di consolidamento nei mercati esteri attraverso un supporto consulenziale che ha. previsto una consulenza specialistica di pianificazione strategica.

 

La Meccanica, azienda storica veneta che opera dal 1961, è leader nella produzione di linee industriali per la produzione di pellets. Per poter continua a detenere una posizione di rilievo all’interno del mercato di riferimento, l’azienda deve continuare a crescere, offrendo servizi di qualità, concedendo al mercato ascolto, flessibilità, affidabilità e innovazione.

L’azienda esporta il 75% del suo fatturato. Tuttavia, la crescente competitività dei mercati internazionali in uno scenario di rallentamento globale impone giorno dopo giorno di dotarsi di competenze sempre più affinate. Da qui è nata l’esigenza dell’azienda di fare ricorso ad un supporto esterno, con il quale l’azienda ha sviluppato il mercato turco negli ultimi anni. Questa consulenza, applicata ad una area target ben identificata MIDDLE EAST( Siria, Libano Giordania, Iraq Arabia Saudita, Yemen, Oman UAE, Qatar, Iran , Pakistan, Afghanistan, Turkmenistan, Tagikistan, Kirghizistan, Uzbekistan, Kazakistan, Azerbaijan, Kuwait, Bahrain, Armenia, Georgia ) si è posta l’obiettivo di apportare strumenti e best practices che vadano a impattare sulle performances organizzative sul medio e lungo periodo. Tale supporto consulenziale ha previsto un approccio di PIANIFICAZIONE STRATEGICA, in quanto essa risulta necessaria per verificare ed eventualmente riposizionare l’orientamento ai mercati esteri, la strategia competitiva internazionale, il modello organizzativo esistente, l’allocazione delle risorse, la mappatura delle competenze interne;

Il progetto ha perseguito i seguenti obiettivi:
a) conoscere e gestire meglio il parco clienti già in essere, mediante una segmentazione mirata e l’applicazione di politiche specifiche per categoria, al fine di migliorarne fidelizzazione e redditività, ottimizzando la customer experience e la customer satisfaction;

b) ricerca di nuovi e ulteriori partner commerciali esteri e possibile ingresso in nuovi mercati di sbocco;

Spesa progettuale 30.000,00 €
Contributo POR FESR 3.4.2 12.000,00 €