Salta al contenuto principale
Tutte le news
Press review Fertilizzanti

Organic and Organomineral Fertilizers

Breve linea guida per la produzione di pellet organico e organominerale da letame animale.
SHARE THIS

Breve linea guida per la produzione di pellet organico e organominerale da letame animale.

Per produrre pellet di fertilizzanti organici, c'è un processo che deve essere seguito, al fine di avere un prodotto di buona qualità


fertilizer

 

 

 

 

 

 

 

Per produrre pellet di fertilizzanti organici, c'è un processo che deve essere seguito, al fine di avere un prodotto di buona qualità.

Prima di tutto, dobbiamo fare una distinzione tra fertilizzanti Organici al 100% e fertilizzanti Organominerali NPK.


Fertilizzante organico al 100%: è il fertilizzante prodotto con solo prodotto biologico che può essere letame di pollo, suino e così via. A volte a questo tipo di fertilizzanti è possibile aggiungere additivi organici come miscele di zoccoli di corno o simili provenienti da scarti animali.


Fertilizzante Organominerale NPK: è il fertilizzante prodotto aggiungendo alla materia organica alcuni componenti minerali, solitamente Azoto, Fosforo e Potassio (NPK). La percentuale di minerali da aggiungere dipende dalla formula del cliente e dal tipo di fertilizzante che vuole produrre.
Riguardo al processo, possiamo riassumere la produzione in compostaggio, vagliatura, disidratazione, aggiunta di minerali e organici con miscelazione, pellettizzazione, raffreddamento, setacciatura e confezionamento.

Nei seguenti articoli è possibile leggere i processi di produzione e i vantaggi del fertilizzante a pellet.