Salta al contenuto principale

Setaccio rotativo

Nel setaccio rotante il prodotto setacciato cade centralmente sul vaglio e viene centrifugato verso l'esterno. In questo modo, la componente più fine del prodotto viene separata da quella più grossolana, che scorre sul setaccio.
Il setaccio rotante La Meccanica si caratterizza elevata capacità, basso consumo energetico e assenza di vibrazioni.Macchina molto compatta, ma allo stesso tempo molto efficiente, ottima per la pulitura del pellet o per la classificazione delle farine.

Funzionamento e caratteristiche del Setaccio Rotativo:

Il setaccio rotativo consiste in una griglia di setacciatura rotante all’interno di una camera cilindrica.
Nel setaccio rotativo, il prodotto da vagliare cade centralmente sul vaglio e viene centrifugato verso l’esterno. In questo modo la parte più fine viene separata dalla parte più grossolana del prodotto che scorre sul vaglio. L’efficienza del setaccio viene garantita dalla forma a scalini della griglia di vagliatura.

Aree di utilizzo:

  • Dopo linea di cubettatura e di raffreddamento
  • Dopo linea di estrusione e di essicazione
  • Prima del molino a martelli
  • Prima della linea di insacco
  • Nella linea di carico alla rinfusa


Vantaggi:

  • Elevata capacità
  • Basso consumo di energia
  • Assenza di vibrazioni
  • Ingombri ridotti
  • Bassi costi di manutenzione
  • Nessun danneggiamento del pellet

Caratteristiche tecniche

Setaccio rotativo SRT - 2000
Capacità pellet Ton/h (diam. 3,5 mm) 20
Capacità sbriciolato Ton/h 18
Superficie vaglio 2,9 m² 31,21 ft²
Potenza motori kW 2,2
Giri RPM (50 Hz) 200
Peso setaccio rotativo
(con motori inclusi)
993 kg 2189,2 lb